Menu

EXHIBIT – “Nostalgie De Bretagne”

LOCANDINA NdB15

“L’uomo non si volta neppure.
Continua a fissare il mare.
Silenzio.
Di tanto in tanto intinge il pennello in una tazza di rame e abbozza sulla tela pochi tratti leggeri.
Le setole del pennello lasciano dietro di sé l’ombra di una pallidissima oscurità che il vento immediatamente asciuga riportando a galla il bianco di prima. Acqua.
Nella tazza di rame c’è solo acqua.
E sulla tela, niente.
Niente che si possa vedere. 
Plasson, il pittore. 
Viene a prenderselo, ogni sera, una barchetta, poco prima del tramonto, che l’acqua gli è arrivata al cuore. E’ così che vuole, lui.
Sale sulla barchetta, ci carica il cavalletto e tutto, e si lascia riportare a casa. 
La sentinella se ne va.
Il suo dovere è finito.
Scampato pericolo.
Si spegne nel tramonto l’icona che ancora una volta non è riuscita a diventare sacra. Tutto per quell’ometto e i suoi pennelli.
E ora che se n’è andato, non c’è più tempo.
Il buio sospende tutto.
Non c’è nulla che possa, nel buio, diventare vero”. 
Oceano Mare, Baricco
2 years ago Commenti disabilitati